Ritorna il College Basketball Tour: quattro date in città con match clou tra Vuelle e Stanford

immagineAnche quest'anno, a Pesaro agosto fa rima con College Basketball Tour! Dal 10 al 30 agosto la città ospiterà quattro tappe dell'evento che porta la NCAA in Italia tra cui il big match tra Vuelle e Standford University il 30 agosto al Paladionigi di Montecchio.
Dopo il grande successo dello scorso anno, Pesaro ospita nuovamente il College Basketball Tour. Un evento che nato come una scommessa a Vicenza, in quattro anni ha fatto registrare numeri da record e che per questa edizione ha centrato nuovi record passando a 21 squadre (10 maschili e 11 femminili) e portando in giro per l'Italia franchigie blasonate come Michigan, finalista NCAA 2015 – e che la vedrà contro la nazionale italiana a Trieste il 29 di agosto – Marquette, Oregon State femminile- vincitrice della regular season della Pacific Conference – e la nazionale del Camerun che si sta preparando alla Coppa d'Africa qui in Italia.

E le tappe di Pesaro si preannunciano anch'esse piene di interesse. Si inizia il 10 e il 12 agosto al Pala Partigiani con due gare femminili che vedranno le Adriatic Sea Sirens – la selezione delle “sirene” guidate da Mauro Procaccini – rispettivamente contro la Clemson University e le Longwood Lancers. Tra le “tigri” di Clemson anche l'Italiana Francesca Tagliapietra e occhi puntati sulla matricola Aliyah Collier. Di grande spessore anche le Lancers con Raven Williams e Daisha Brown pronte a dare spettacolo dopo i record della scorsa stagione.

Il 19 agosto saranno invece di scena gli uomini con la selezione degli Adriatic Sea Tritons che sfideranno Amherst sempre nell'hangar. Amherst è l'unico college di Division III che prenderà parte al College Basketball Tour di quest'anno – le altre squadre militano tutte in division I – e si tratta dell'università che vanta il programma atletico più antico degli States, risalente al 1860. Da osservare con attenzione Jhonny McCarthy nominato “rookie” dell'anno la scorsa stagione.

Si chiude poi il 30 agosto con il big match tra la storica Standford University e la Vuelle al Paladionigi di Montecchio. Dopo la salvezza ottenuta la scorsa stagione all'ultima gioranta di campionato, la Vuelle riparte con una squadra totalmente rivoluzionata che ripropone la formula cinque italiani e cinque extracomunitari. Coach Paolini potrà contare così sul playmaker Semaj Christon, uscito nel 2014 da Xavier University, Trevor Lacey, Shaq McKissic – entrambi provenienti da club importanti come North Carolina e Arizona State – Dj Shelton e Walker sotto canestro.

I Cardinals di Stanford sono una forza storica del basket universitario statunitense con 17 apparizioni nella NCAA. Dopo la partenza di Anthony Brown – ai Lakers – Dwight Powell – Dallas – e Chasson Randle, coach Dawkins ha dovuto ridisegnare la sua squadra e utilizzerà il tour italiano per mettere a punto i suoi schemi.

Ma Pesaro non sarà l'unica tappa marchigiana toccata dal College Basketball Tour. Il 18 agosto Senigallia sarà il teatro dell'accattivante sfida tra la Goldengas Senigallia e la USC, l'università che ha visto muovere i prima passi di Daniel Hackett; Ancona ospiterà il match tra le Adriatic Sirens e le Eagles del Boston College; passando poi per il big match al femminile tra la Civitanova FE.BA – che per l'occasione ritrova Perini e Di Costanzo – e le Beavers della Oregon State University, per giungere infine all'Aurora Jesi che ospiterà Standford per un altro match di cartello di questa edizione.

Un programma che promette partite dal grande tasso tecnico e che per l'occasione troveranno anche spazio su Sport Italia: il canale sportivo trasmetterà infatti otto partite con ampi spazi di approfondimento e highlights. Inoltre, grazie alla collaborazione con OpenSky Live, sarà possibile guardare i match principali anche in streaming.  A rendere il tutto più unico, sarà poi la presenza in tutti i match maschili dei Dunk Italy, una crew emergente che a suon di sciacciate ha conquistato tutto il Paese. 
In poche parole, quello di quest'anno sarà un tour davvero da non perdere: con la palla a due fissata per tutti i match alle ore 20.30, appuntamento al College Basketball Tour.

Per maggiori informazioni e per il programma completo è possibile consultare il sito ufficiale dell'evento alwww.collegebasketballtour.com

L'articolo originale è pubblicato su Vivere Pesaro del 6/08/2015

Commenti

Post popolari in questo blog

I mestieri del volley: scoutman, Fabio Tisci

Mi fido di te: Maggie e Luciana Do Carmo

Ginnastica Artistica: la forza del singolo