College Basketball Tour: sale la febbre per il big match contro Stanford

immagineIl College Basketball Tour prosegue senza sosta in terra pesarese. Dopo i due match femminili, mercoledì è toccato agli uomini a difendere il PalaPartigiani. E intanto sale la febbre per il match clou tra Consultinvest e Standford Cardinals.

Dopo il bagno di folla riservato alla nuova Vuelle, più di 200 appassionati si sono fermati per assistere al match del College Basketball Tour tra gli Adriatic Sea Tritons (selezione made in Pesaro) e Amhesrt, un college di Division III che vanta di avere il programma atletico più antico di tutta la nazione, risalente almeno al 1860. Un vanto che si estende anche al basket e che dà quindi lustro a questi avversari che sulla carta si preannunciano dei validi avversari per i nostri atleti.

Ed è proprio così. Quella andata in scena al PalaPartigiani è stata una gara molto equilibrata che ha visto vincere gli italiani per 78 a 62 dopo che alla sirena dell'intervallo lungo, le due squadre sono tornate negli spogliatoi sul punteggio di 36 pari. I Tritoni si sono affidati all'esperienza e al carisma di Bicio Fancenda, al brio di Nicola Pompucci e ai numeri di Berolini per riuscire a domare gli americani che nella terza frazione sono rimasti a galla grazie a Jayde Dawson (il migliore con 13 punti). Il team di coach Calbini ha poi dilagato nel finale mettendo a segno la prima vittoria italiana nel College Basketball Tour marchigiano.

Ma ora gli occhi sono tutti puntati sul match che il 30 agosto vedrà opposta la Consultinvest e Standford University. I ragazzi di coach Paolini cercheranno di fermare la franchigia californiana in uno degli eventi di cartello di questa edizione del College Basketball Tour. I Cardinals saranno di scena anche il 29 a Jesi contro la Aurora. La partita, inoltre, sarà tasmessa anche su SportItalia ed è già caccia al biglietto.

Per non rimanere senza ecco le prevendite: a Pesaro: Ricevitoria Tomassoli, Viale Cialdini 23 (da lun. a sab. 7.30-13.00/16.00-20.00); Da Giovedì anche presso Prodi Sport, Largo Ascoli Piceno 5 (tutti i giorni con orario 9.00-12.30/16.00-20.00 chiuso festivi e lunedì mattina); Online a questo link ;  Montecchio: contatta Nicola Morelli al numero 3331871813.

Appuntamento al PalaDionigi di Montecchio alle ore 20.30.
ADRIATIC SEA TRITONS – AMHERST LORD JEFFS 78-62 (11-17, 25-19, 14-13, 28-13)
Tritons
: Cecchini 14, Rosa 5, Vichi 3, Giommi 3, Bertolini 12, Bianchi, Giacomini, Marini 5, Diana, Benevelli 7, Benedetti 8, Pompucci 13, Facenda 8.
Amherst: Dawson 13, McCarthy 9, Riopel 8, Berman, George 10, Racy 2, Green 5, Holding 3, Nabatoff 4, Magana, Conklin 8.

L'articolo originale è pubblicato su Vivere Pesaro del 20/08/2015

Commenti

Post popolari in questo blog

I mestieri del volley: scoutman, Fabio Tisci

Ginnastica Artistica: la forza del singolo

Mi fido di te: Maggie e Luciana Do Carmo