Volley: il sogno mondiale dell'Italia continua; semifinale contro la Cina

immagineMILANO - L'Italia accede alla fase finale dei Mondiali di Volley dove affronterà per un posto in finale la Cina. Cresce la febbre mondiale tanto che la Rai trasmetterà in diretta la partita alle ore 20.45.

Il volley, a volte è una questione di matematica. Ed è proprio grazie ai numeri che l'Italia accede alle semifinali dei Mondiali 2014 ancor prima di disputare la sua ultima partita di terzo turno contro la Russia – che per la cronaca è finita 3 a 1. Dopo aver battuto infatti gli Stati Uniti con un netto tre a zero e dopo la vittoria delle americane contro le russe, le ragazze di Bonitta si sono ritrovate catapultate alla quarta e ultima fase.

Ed è stata ancora una questione di numeri se le azzurre hanno conquistato la vetta del loro girone evitando così il temibile accoppiamento con il Brasile.

Ma si sa, i numeri non dicono sempre tutto. Non parlano infatti del gioco delle azzurre che è stato sempre un crescendo; non parla dei sorrisi delle nostre atlete durante i match, en' della loro grinta e della loro tenacia nel giocare ogni pallone; non parla delle storie personali delle giocatrici – di quel numero di maglia di Caterina indossato in onore di sua sorella Lucia fuori per infortunio; non parla nemmeno delle difficoltà affrontate da Bonitta per assemblare una sqaudra che all'esordio sembrava più un patchwork che una squadra vera e propria.

E invece dopo nove partite e otto vittorie – l'unica sconfitta contro la Repubblica Domenicana per 3 a 2 – l'Italia raggiunge la semifinale del suo mondiale. Ora l'attende la Cina che le azzurre hanno già sconfitto per 3 a 1 nella prima fase.

Ma come detto prima, i numeri da soli non bastano nella pallavolo: le finali possono infatti mettere le ali a tutti o creare nervosismo. Quella di sabato sera contro le cinesi sarà un match diverso e che l'Italia deve giocare al suo meglio per riuscire a raggiungere l'ultimo step prima della gloria mondiale.

L'articolo originale è pubblicato su Vivere Italia del 11/09/2014

Commenti

Post popolari in questo blog

I mestieri del volley: scoutman, Fabio Tisci

Ginnastica Artistica: la forza del singolo

Mi fido di te: Maggie e Luciana Do Carmo