Tennis: Roma, al via gli Internazionali BNL d'Italia 2014

immagineROMA - La 71esima edizione degli Internazionali BNL d'Italia entra finalmente nel vivo e nella giornata di domenica 11 maggio, oltre alle qualificazioni si sono disputati i primi incontri ufficiali. Tanto pubblico anche nei campi di allenamento per vedere da vicino gli idoli mondiali.
2.000 persone. Tante sono state le presenze all'allenamento di lusso tra Nole Djokovic e Wawrinka. Non male per la data di esordio dell'edizione 2014 degli Internazionali BNL d'Italia che, con lo slogan "tutti hanno il tennis, solo noi abbiamo Roma" si presta ad essere una vera edizione dei record (i dati parlano di un tutto esaurito da mercoledì in poi).

La giornata di sabato è stata dedicata interamente alle qualificazioni e al sorteggio dei due tabelloni principali. In campo maschile Fabio Fognini (15) se la vedrà con il ceco Lukas Rosol (52) ma potrebbe incrociare al terzo turno Roger Federer. Andreas Seppi (34) ha pescato il tedesco Tommy Haas (17) e potrebbe disputare nel secondo turno un derby azzurro contro Marco Cecchinato (156), opposto all'esordio all'olandese Igor Sijsling (59). Paolo Lorenzi (90) affronta un qualificato, e in caso di vittoria troverà lo svizzero Stanislaw Wawrinka (3) mondiale. Sorteggio nefasto invece per Filippo Volandri (92), che in caso di vittoria contro il francese Gilles Simon (28) si troverà subito di fronte Rafael Nadal.

Molto più sfavorevole è stato il fato per le tenniste azzurre. Se Sara Errani esordirà contro una qualificata - e al secondo turno potrebbe imbattersi in Roberta Vinci - la tarantina ha pescato la ostica russa Ekaterina Makarova (22). Flavia Pennetta giocherà invece con l'austriaca Yvonne Meusburger, Karin Knapp se la dovrà vedere contro la rinata Ana Ivanovic (12), Camila Giorgi contro la slovacca Cibulkova (10) e infine Francesca Schiavone, inizialmente opposta a Caroline Wozniacki, se la giocherà contro l'astro nascente canadese Eugenie Bouchard (17).

La giornata di domenica ha invece visto le utime qualificazioni e i primi match ufficiali. Nelle qualificazioni è stata una vera e propria disfatta per i colori azzurri: solo Travaglia infatti è riuscito a superare il turno inaugurale ed accedere così al main draw. Il giovane azzurro, si è imposto per 2 set a 0 (7-6, 6-4) contro lo spagnolo Montanes. Escono invece Dentomni e Barbieri, autrice di una vera e propira lotta contro la francese Razzano. Nelle partite di primo turno, la prima grande sorpresa della giornata è stata l'eliminazione dell'americano Jhon Isner per 7-6, 6-3 contro l'austriaco Melzer. Passano invece il lanciatissimo Giraldo (6-1, 6-1 contro Estrella Burgos), Kohlshreiber (4-6, 7-6, 6-2 contro la sorpresa della scorsa edizione Janowicz) e Tommy Robredo (7-6, 6-4 contro l'argentino Monaco). Per tutti i risultati è possibile consultare la pagina ufficiale degli Internazionali BNL d'Italia.

Allo scoccare delle 12, domani in campo sul centrale scenderanno in campo Dimitrov contro il qualificato Vasselin; a seguire, occhi puntati su Francesca Schiavone chiamata al difficile impegno contro la canadese Bouchard, e poi Fognini contro Rosol. Il derby tra Bolelli e Travaglia sarà di scena sul Grand Stand come secondo match in programma, in contemporanea con Karin Knapp che affronterà Ana Ivanovic. A seguire sullo stesso campo, Lorenzi contro Riba e poi Volandri contro Simon. Chiude in serata il big match tra Dolgopolov e Tsonga.

Commenti

Post popolari in questo blog

I mestieri del volley: scoutman, Fabio Tisci

Ginnastica Artistica: la forza del singolo

Mi fido di te: Maggie e Luciana Do Carmo