Tennis: Li Na mette fine al sogno australiano di Flavia Pennetta; Errani e Vinci volano in semifinale.

immagineMELBOURNE (AUSTRALIA) - Con un doppio 6-2 Li Na mette fine alla corsa di Flavia Pennetta agli Australian Open. Prosegue invece il cammino del due azzurro Errani-Vinci che accedono alla semifinale dopo aver sconfitto 6-2 3-6 6-4 la coppia formata da Cara Black e Sania Mirza.
6-2, 6-2 in appena 67 minuti gioco. Con questo punteggio LI Na, testa di serie numero 4, mette fine al sogno di Flavia Pennetta. Una partita senza storia che ha visto la tennista cinese prendere da subito il controllo della partita con un parziale di 5 games a 0 nel primo e di 4 a 0 nel secondo. La brindisina, nonostante una timida ripresa, non è riuscita mai ad entrare in partita (per lei 27 errori non forzati contro appena 14 vincenti) e ha dovuto arrendersi al gioco potente e preciso dell'avversaria. Li Na è ora attesa in finale dalla grande sorpresa del torneo, la diciannovenne canadese Eugenie Bouchard che ha battuto, in una vera e propria lotta, Ana Ivanovic con il punteggio di 5-7, 7-5, 6-2.

Così, dopo l'eliminazione dell'ultima atleta italiana in gara, ora a mantenere alti i colori azzurri, sarà compito di Sara Errani e Roberta Vinci che, con la vittoria per 6-2, 3-6, 6-4 contro la coppia formata da Cara Black (Zimbawe) e Sania Mirza (India), hanno staccato il pass per la semifinale. La vittoria delle numero 1 del seeding è arrivata in rimonta nel terzo parziale, quando sotto 1-4, le due "cichi" hanno riaperto il match e con 5 giochi consecutivi hanno portato a casa la partita. Le prossime aversarie di Errani e Vinci saranno le vincenti della partita tra le teste di serie numero 6 - la ceca Kveta Peschke e la slovena Katarina Srebotnik - e la coppia formata dall’australiana Jarmila Gajdosova e la croata Ajla Tomljanovic.

In campo maschile esce anche il tri-campione Djokovic che si deve arrendere allo svizzero Wawrinka con il punteggio di 6-2, 4-6, 2-6, 6-3, 7-9.

L'articolo originale è pubblicato su Vivere Italia del 22/01/2014

Commenti

Post popolari in questo blog

I mestieri del volley: scoutman, Fabio Tisci

Ginnastica Artistica: la forza del singolo

Mi fido di te: Maggie e Luciana Do Carmo