Beach Volley: terzo podio per Cicolari-Menegatti a Phuket

PHUKET (THAILANDIA) - Greta Cicolari e Marta Menegatti chiudono con il bronzo all'open di Phuket una stagione straordinaria che le ha portate ai vertici del beach volley mondiale: 2 a 0 contro le australiane Bawden-Palmer e Olimpiadi di Londra sempre più vicine.

Dopo la vittoria agli europei di Kristiansand ad agosto, il secondo posto ottenuto a maggio nell’Open di Myslovice e al terzo posto del Grand Slam di Gstaad, la coppia azzurra formata da Greta Cicolari e Marta Menegatti ottiene il terzo podio del World Tour vincendo la finale per il terzo posto all'Open di Puket.

Il podio è arrivato grazie ad una vera e propria rimonta nel tabellone perdenti, iniziata prima con la vittoria sulle brasiliane Lima e Vivian per 2-0 (21-17, 21-13) e poi con la rivincita sulla coppia belga Gielen-Mouha che al secondo turno aveva bloccato la corsa nel tabellone principale. La finale per il primo posto è sfumata invece In chiusura di giornata, quando le due azzurre sono state fermate dalle statunitensi Kessy e Ross con il punteggio di 0-2 (21-18, 21-19).

Nella partita valida per l'utimo posto per il podio, le due atlete dell'Areonautica Militare hanno sbaragliato le australiane Bawden e Palmerper con un secco 2-0 (21-19, 21-15) ottenuto in 47’. Medaglia d'oro alle cinesi Xue e Zhang Xi che hanno superato le atlete americane per 2 set a 0.

Una stagione davvero da incorniciare per le due campionesse, che grazie alla vittoria del titolo continentale hanno innalzato i colori azzurri sul tetto d’Europa a distanza di nove anni dall’ultima vittoria firmata Gattelli-Perrotta nel lontano 2002.

Il podio tailandese, inoltre, garantisce alle due azzurre di essere in piena corsa per la qualificazione ai Giochi Olimpici del prossimo anno a Londra.

Commenti

Post popolari in questo blog

I mestieri del volley: scoutman, Fabio Tisci

Mi fido di te: Maggie e Luciana Do Carmo

Ginnastica Artistica: la forza del singolo