Tennis: l'Italia supera per 3 a 2 gli USA

immagineBRINDISI - La nazionale italiana formata da Camila Giorgi, Sara Errani, Flavia Pennetta e Karin Knapp supera la temibile formazione americana nello spareggio per rimanere nel world group. Decisivo il doppio vinto per 6-0, 6-3 dall'inedito duo Errani-Pennetta.

La notizia che le statunitensi avrebbero schierato Serena Williams aveva gettato nel panico molti degli appassionati di tennis: la numero uno al mondo e dominatrice del tennis femminile è davvero un'avversaria sempre ostica da affrontare. Anche sulla terra battuta. A rasserenare gli animi è arrivato poi il forfait da parte di Venus.

A quel punto, una speranza c'era e l'Italia non se l'è lasciata scappare.

Tanto che prima Camila Giorgi e poi Sara Errani hanno messo a dura prova la statunitense: la giovane marchigiana l'ha portata fino al tie-break del primo set mettendola costantemente in difficoltà con un gioco alquanto "sfacciato" giocato a tutto braccio e senza troppe remore (7-6 (5) 6-2); poi, la romagnola, prima si è portata in vantaggio di un set a zero e poi ha addirittura siglato un break nel secondo set che sarebbe potuto essere fatale (4-6 7-6(3) 6-3) .

Serena se l'è cavata in entrambi casi con la sua grande esperienza e grinta; ma nulla ha potuto la Davis contro Errani nella prima giornata e poi Christina McHale contro la Pennetta nella seconda.

A decidere le sorti dello spareggio è stato il doppio - formato dall'inedita coppia Pennetta-Errani - che sin dai primi scambi è stato tutto a pannaggio delle azzurre che hanno letteralmente travolto le avversarie (williams e Riske) con un perentorio 6-0, 6-3. L'Italia rimane così nel world group e il prossimo anno potrà sognare di portare nuovamente il trofeo per squadre.

L'articolo originale è pubblicato su Vivere Italia del 20/04/2015

Commenti

Post popolari in questo blog

I mestieri del volley: scoutman, Fabio Tisci

Mi fido di te: Maggie e Luciana Do Carmo

Ginnastica Artistica: la forza del singolo