Tennis: Camila fa suo il derby azzurro e accede al secondo turno degli Australian Open

immagineMELBOURNE - Vittoria in rimonta per la giovane Camila Giorgi, che sotto di un set e con 16 doppi falli, riesce a fare suo il derby azzurro contro Flavia Pennetta con il punteggio di 4-6, 6-2, 6-3. Al prossimo turno l'attende la ceca Tereza Smitkova.

Il favore del pronostico a vantaggio di Camila non era certamente una garanzia di vittoria; Flavia infatti, negli Slam riesce sempre a trovare delle energie nascoste che la rendono un'avversaria assai temibile e ostica da incontrare. Soprattutto se si gioca su una superficie assai lenta come quella degli Australian Open.

Il primo set si apre con una serie di break e controbreak fino al 5 game. Sul 4-4, una chiamata dubbia del giudice di linea decide il gioco a favore della brindisina che va a servire così per il primo parziale. Camila reagisce e si procura due occasioni del controbreak che Flavia annulla però con il servizio (4-6).

Nel secondo gioco regna un sostanziale equilibrio fino al 2 pari, fino a quando Camila, dopo aver rischiato di perdere il 5 game andando sotto 0-30, riesce a mantenere la battuta e strappare il servizio all'avversaria. Flavia accusa il colpo e trova anche un doppio fallo che regala il set e la parità alla marchigiana.

Nel terzo e decisivo parziale, dopo una buona partenza con un break subuto in apertura, Camila perde la concentrazione e con tre doppi falli consecutivi, rimette in gioco la sua avversaria. La maceratese è brava a resettare e a ritrovare il suo gioco aiutata anche dall'ennesimo doppio fallo di Flavia. Nulla vale il tentativo della brindisima di recuperare un break: sul suo servizio Camila trova un ace (il quarto a cui si associano però 16 doppi falli) e poi al quinto match point chiude la partita con un 6-3.

Al prossimo turno l'aspetta la ceca Tereza Smitkova che nel suo match di apertura si è sbarzzata con un doppio 6-1 di Mirjana Lucic-Baroni. 

L'articolo originale è pubblicato su Vivere Macerata del 21/01/2015

Commenti

Post popolari in questo blog

I mestieri del volley: scoutman, Fabio Tisci

Ginnastica Artistica: la forza del singolo

Mi fido di te: Maggie e Luciana Do Carmo